Calcio Como Domani esordio nel torneo-caos

Il Vicenza ripescato dalla Figc in serie B era nel girone degli azzurri
(a.p.) Il sogno del Calcio Como di disputare il campionato di serie B 2014-15 è svanito ieri, quando la Figc ha emanato il comunicato ufficiale che annunciava il Vicenza quale società riammessa come ventiduesima squadra del torneo cadetto. Una notizia già nell’aria nell’ambiente lariano che, pur avendo inoltrato la domanda di reintegrazione alla federazione, sapeva di partire attardata nella speciale classifica delle candidate al ripescaggio. Alla fine l’ha spuntata il Vicenza, che ha battuto al ballottaggio il Pisa e così sarà la squadra veneta a ritornare in serie B, anche se il club toscano ha già comunicato di voler inoltrare ricorso, così come la Juve Stabia.
Il Vicenza “promosso” faceva parte del girone A di Lega Pro, girone del Como, e proprio oggi avrebbe dovuto debuttare nel primo turno in casa contro il Giana. La gara ovviamente è stata annullata e ora la Federazione dovrà decidere quale società dalla serie D sarà ripescata per sostituire la formazione biancorossa. A questo proposito, la Figc ha deciso di riaprire i termini per presentare le candidature di ripescaggio fino alle 19 di martedì 2 settembre.
Resta il fatto che il girone del Como è partito tronco. Dopo l’anticipo di ieri, Cremonese-Albinoleffe, oggi si disputeranno Pro Patria-Torres, Alessandria-Mantova e Monza-Novara. Domani, Bassano-Pavia, Lumezzane-Pordenone, Venezia-Renate, Feralpisalò-Real Vicenza e, in serata, proprio Como-SudTirol. In casa lariana, in attesa del comunicato ufficiale dalla Figc, anche ieri è continuata la preparazione in vista del debutto casalingo di domani alle ore 18. E se, a Orsenigo, mister Giovanni Colella sta affinando le ultime tattiche in previsione del match, nella sala dei bottoni del club azzurro continua a tenere banco il mercato. A poche ore dalla presentazione di Nicolò Corticchia, nuovo centrocampista azzurro classe ’93 di scuola Juventus ma prelevato dal Vicenza, ieri i dirigenti lariani hanno ufficializzato la cessione del centrocampista, classe ’93, Michel Panatti all’Aversa Normanna da dove però hanno prelevato. sempre a titolo definitivo, il 21enne esterno sinistro Alessandro Rinaldi.

Nella foto:
L’allenatore degli azzurri, Giovanni Colella, durante un recente allenamento della squadra

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.