Calcio Como, uno spiraglio per disputare eventuali playoff per la serie B

Esultanza Como Calcio

La Lega Pro potrebbe aver trovato la soluzione per chiudere il campionato 2019-2020 con la disputa delle partite (anche se non tutte) come imposto dal consiglio della Federcalcio.
Un progetto che in ogni caso dovrà essere approvato dalla Figc e che in teoria potrebbe rilanciare le azioni del Como, con l’ammissione in extremis agli spareggi per la serie B. Quale è l’idea della Lega Pro? Dichiarare comunque terminata la regular season e passare direttamente ai playoff per assegnare la quarta promozione in serie B, fermo restando il passaggio alla categoria superiore delle prime in classifica nei tre gironi, Monza, Lanerossi Vicenza e Reggina.
Per quanto riguarda gli spareggi, si potrebbe anche optare per la soluzione prevista dal regolamento, con tutte le piazzate dal secondo al decimo posto, più la vincitrice della Coppa Italia di categoria, una fra Juventus Under 23 e Ternana.
Con questa proposta, in caso vincessero i bianconeri, si potrebbe aprire uno spiraglio per il Como. L’eventuale successo della Juve, infatti, libererebbe un posto alle sue spalle, dove si trova, undicesima, la Pistoiese, a quota 33. I toscani sono a una lunghezza in più del Como (a 32), che però ha una gara in meno e quindi una migliore media punti. Si parla di uno scarto minimo: 1,23 per gli azzurri, contro 1,22 degli arancioni.
Il Como in classifica è sì alla pari con la Pro Patria, ma rispetto ai bustocchi ha una migliore differenza reti.
Un quadro che prevede tanti “se”: se venisse utilizzata questa formula, se la Juve trionfasse in Coppa Italia, se come criterio discriminante fosse scelto quello della media punti. Fattori che giocano tutti a favore dei lariani. Allo stato delle cose, dunque, non è così scontato che la stagione della squadra di mister Marco Banchini debba essere considerata conclusa. Anzi, la ripartenza potrebbe non essere con il campionato, ma addirittura con la disputa degli spareggi per la serie B. L’ultimo precedente è peraltro favorevole, con i lariani entrati in volata nei playoff del 2015 e poi capaci di andare a vincere e conquistare la promozione dopo la doppia finale con il Bassano.
Peraltro, da quanto è emerso, per ragioni economiche e tecniche alcuni club potrebbero non essere in grado di disputare gli spareggi e quindi – ma si parla sempre in teoria – qualche posto si andrebbe comunque a liberarsi.
La stessa Federazione potrebbe anche decidere, invece, di far disputare playoff più ristretti (magari con 8 squadre); a quel punto il campionato del Como sarebbe davvero terminato.
Per ora non rimane che attendere le risoluzioni della Figc, poi si faranno tutti i calcoli del caso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.