Calcio: Sampdoria; Audero, studiare Ronaldo serve a poco

Portiere blucerchiato in vista della Juve

(ANSA) – GENOVA, 28 GEN – "Sarebbe bello strappare almeno un punto alla Juventus". Così Emil Audero, portiere della Sampdoria, in vista della gara al Ferraris in programma sabato con i bianconeri. Si racconta a Sky Sport, l’estremo difensore blucerchiato che sta disputando un campionato superlativo. Una sfida speciale per lui cresciuto nel settore giovanile della Juve prima di lasciare Torino nel 2017: "Alla Juventus ero un ragazzino e ho avuto la fortuna di allenarmi con Buffon, vedere il suo carisma dentro e fuori dal campo. In quegli anni cercavo di prendere qualsiasi cosa da quei campioni e con Pirlo siamo stati tante volte a provare qualche punizione: l’esito è stato quasi sempre negativo per me". E poi parla naturalmente di Cristiano Ronaldo: "Uno come lui non lo puoi studiare. Lo vediamo da sempre e di lui sappiamo vita morte e miracoli, è un giocatore che ha tutto e ha così tante qualità e spunti che c’è poco da studiare". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.