Calciomercato, il Como ingaggia Manuel Cicconi

Esultanza Como Calcio

«Sono felice di tornare qui, a casa mia. Non vedo l’ora di tornare a vestire la maglia del Como e farò di tutto per dare il mio aiuto alla squadra e al mister». Parole di Manuel Cicconi. La talentuosa mezzala cresciuta nel Como, che allo scorso mercato era stata ceduta all’Entella, è tornata sul Lario. Da ieri, infatti, Cicconi è di nuovo un giocatore azzurro. La trattativa è stata chiusa dal direttore sportivo Carlalberto Ludi.
Il calciatore torna con la formula del prestito con diritto di opzione e contro-opzione. «Quello che davvero mi interessa è il bene della squadra – sono state le parole di Manuel – conosco molti dei miei compagni e il mister, so che questo è un gruppo unito, sano e composto di grandi lavoratori. Voglio assolutamente farmi trovare pronto. Sono cresciuto in questa città e in questa squadra, anche la storia della mia famiglia è legata al Como, darò tutto me stesso, come sempre».
Il papà di Manuel, Massimo, è stato pure un giocatore cresciuto nel settore giovanile della squadra lariana; il suo esordio in serie A il 13 settembre del 1987 nella partita di Torino persa per 1-0 contro la Juve.
Non soltanto. Cicconi Senior ha guidato il Como Under 17 allo storico scudetto di Lega Pro nel 2017. Una vittoria della società all’epoca di proprietà di Akosua Puni Essien.
«Manuel è un gradito ritorno per noi – ha detto Marco Banchini, tecnico dei lariani – È un elemento che già conosce parte del gruppo e il nostro metodo di lavoro. Si tratta di un calciatore con caratteristiche fisiche adatte per il nostro gioco in categoria e che dal punto di vista tecnico può sicuramente alzare il livello della squadra».
Un Como che è reduce dal successo con il Gozzano per 3-2 nella gara disputata domenica allo stadio Sinigaglia. Un buon viatico in vista della gara di domenica prossima, con i lariani che saranno impegnati sul campo della capolista Monza.
I biglietti sono già stati messi in vendita dal club biancorosso. Il tagliando per il settore ospiti costa 8 euro, la tribuna 16 (Over 65, donne e Under 25 10 euro). Per l’acquisto dei biglietti non è necessaria le tessera del tifoso

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.