Campagna anti-influenza, iniziate le vaccinazioni in tutta la provincia
Cronaca, Sanità

Campagna anti-influenza, iniziate le vaccinazioni in tutta la provincia

L’iniezione è raccomandata e offerta gratuitamente soprattutto alle persone che hanno raggiunto i 65 anni. Quest’anno, per la prima volta, servizio offerto ai donatori di sangue

 

Scatta da oggi la campagna antinfluenzale. Tutti gli over 65 e i soggetti appartenenti alle categorie a rischio potranno effettuare gratuitamente la vaccinazione per prevenire la malattia per antonomasia della stagione invernale.
L’iniezione è raccomandata e offerta gratuitamente alle persone che hanno raggiunto i 65 anni, ai pazienti con patologie croniche o altre malattie che aumentano il rischio di complicanze, al personale sanitario, a persone che devono sottoporsi a interventi chirurgici, alle forze dell’ordine, ai professionisti che sono a contatto con animali che potrebbero trasmettere virus influenzali non umani (ad esempio: veterinari, allevatori, macellatori) e, novità di quest’anno, ai donatori di sangue.

Non solo: anche agli adulti a contatto con le categorie maggiormente a rischio, che con la vaccinazione contribuiscono a proteggere i propri cari, il servizio viene offerto gratuitamente.
Le vaccinazioni saranno effettuate negli ambulatori dell’Asst Lariana e in quelli dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta.

A Como, le iniezioni saranno effettuate nel poliambulatorio di via Napoleona da oggi al 6 dicembre il martedì e il giovedì dalle 10.30 alle 12. L’Asst Lariana effettuerà il servizio anche nei presidi territoriali di Olgiate, Lomazzo, Fino Mornasco, Cantù e Ponte Lambro.
La vaccinazione può essere effettuata dai 6 mesi di vita in un’unica somministrazione. Per i bambini minori di 9 anni che si sottopongono per la prima volta sono previste due dosi. Per la prima volta viene utilizzato un vaccino tetravalente, che assicura una protezione maggiore rispetto al trivalente usato gli anni scorsi.

Gli over 65 sono invitati a rivolgersi in via prioritaria al medico di medicina generale, mentre le altre categorie sono invitate a fare riferimento agli ambulatori dell’Asst Lariana, ai quali possono comunque accedere tutte le persone interessate al vaccino.
Per le donne al 2° o 3° trimestre di gravidanza, è necessario mandare una richiesta all’indirizzo vaccinazioni.gravide@asst-lariana indicando luogo di residenza, numero di telefono, indirizzo email e settimana di gestazione. Verranno comunicati, via mail o telefonicamente, luogo e data dell’appuntamento.

Per le future mamme seguite al punto nascita dell’ospedale Sant’Anna la prenotazione va fatta al numero 031.58.59.315 (martedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 13) o allo 031.58.59.665 (lunedì e venerdì dalle 13.30 alle 14.30). Per le donne che si coordinano con i consultori dell’Asst, la prenotazione sarà assicurata dagli operatori.

6 novembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto