Campione d’Italia, cestino distrutto con un botto

il Casinò di Campione d'Italia

Un cestino della spazzatura davanti all’ex casinò di Campione d’Italia è stato distrutto la notte di Natale con un botto, una sorta di “bomba carta” come ha riferito un residente. Secondo i carabinieri dell’enclave, come ha riportato il portale “ticinonline.ch” si tratterebbe però soltanto di un botto, una bravata di qualche ragazzo e non di un atto dimostrativo per sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi dell’enclave.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.