Campione d’Italia e i tre commissari

Campione d'Italia

Ci sarà qualcuno che vorrà candidarsi per governare Campione d’Italia? E qualora una lista fosse effettivamente presentata, i cittadini andranno a votare?
Nel paese travolto dalla crisi peggiore della sua storia si accettano scommesse sul futuro amministrativo. In Comune, al momento, “governano” i commissari. Uno, Giorgio Zanzi, gestisce il municipio. Un’altra, Angela Pagano, governa il bilancio del paese. Imprese entrambe complicate, quasi impossibili. Dato che le casse sono totalmente vuote. Prosciugate.

In questa situazione c’è da chiedersi chi abbia il coraggio di mettersi alla guida del Comune sapendo di non potere, in buona sostanza, fare nulla.

L’ultimo sindaco, Roberto Salmoiraghi potrebbe anche provarci. Dovrebbe però trovare una nuova squadra e, soprattutto, offrire agli elettori argomenti nuovi e davvero forti. In paese si è costituito anche un comitato civico, ma non è chiaro se nelle intenzioni dei promotori vorrà sfociare in una lista.
Il rischio concreto è che la sfiducia dei cittadini, ormai salita a livelli stellari, produca poi una diserzione di massa dalle urne. Sul voto peserà poi il destino della casa da gioco. Oggi chiusa e in attesa anch’essa di un commissario.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.