Campione d’Italia, nuovo vertice in Regione oggi pomeriggio. I problemi restano sul tappeto

Il tavolo su Campione al Pirellone

Tre ore di discussione non sono servite, ieri pomeriggio, a trovare soluzioni. Ma soltanto a rendersi conto che la situazione rimane drammatica. E che l’unica via d’uscita sensata e logica è il passo indietro.

Campione d’Italia è sicuramente al centro dell’attenzione. Il governo giallorosso, a differenza di quello precedente, si è occupato e si occupa della crisi che attanaglia l’enclave da molti mesi, da quando cioè il Casinò è fallito. Ma i problemi restano. Anzi, si aggravano di giorno in giorno.

Ieri pomeriggio, nella sala della Memoria al Pirellone, il viceministro dell’Interno Matteo Mauri, il viceministro dell’Economia Antonio Misiani, il senatore varesino del Pd Alessandro Alfieri e il consigliere regionale comasco Angelo Orsenigo, anch’egli del Partito Democratico, si sono seduti nuovamente attorno a un grande tavolo con i rappresentanti delle categorie economiche e delle associazioni di Campione. ù

Sotto, l’articolo completo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.