“Campo Urbano”, la Pinacoteca festeggia con Ugo La Pietra

Campo Urbano 1969

Mentre a Villa Olmo a cura della Fondazione Ratti è in corso la “due giorni” di convegno a 50 anni da “Campo Urbano”, che prevede anche una mostra documentaria in via Borgovico allo spazio Borgovico 33, la collettiva di arte e “interventi estetici nella dimensione collettiva” che fece storia a Como, il Comune procede in parallelo – e sarebbe stata opportuna una integrazione in un unico e organico programma culturale, peccato – con una rievocazione in Pinacoteca in collaborazione con l’Associazione culturale Art Company e la Galleria Ca’ di Fra’ di Milano.

Palazzo Volpi espone da domani nello spazio “Campo quadro”, un’opera inedita e appositamente realizzata nell’ambito di “StreetScape8” da uno dei protagonisti di Campo Urbano, Ugo La Pietra. Come si legge in un comunicato, “l’installazione è composta da due fotomontaggi che mettono a confronto l’intervento dell’artista sull’isola pedonale di Como in occasione della mostra del 1969 con una sua analisi dell’isola pedonale di Milano, via Paolo Sarpi, utilizzata oggi per il carico e scarico delle merci del mercato all’ingrosso. Il confronto è presentato anche con opere che alludono all’abitare urbano dal titolo “Abitare è essere ovunque a casa propria”. L’opera sarà visibile da domani al 13 ottobre.

In occasione della Giornata del Contemporaneo, prevista il 12 ottobre, sarà organizzato nella Sala d’Onore della Pinacoteca civica alle ore 17, un momento di incontro e racconto con alcuni dei protagonisti di Campo Urbano: Ugo La Pietra, Gianni Pettena, e Giuliano Collina. La partecipazione all’incontro sarà gratuita.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.