Canottaggio, confermati gli Europei in Polonia

Sara Bertolasi

Una buona notizia per i protagonisti del remo comasco. La Federazione internazionale di canottaggio ha infatti comunicato che, in seguito all’esame delle ultime informazioni sull’emergenza Coronavirus a Poznan e in Polonia, il comitato organizzatore ha confermato che i Campionati europei assoluti 2020 potranno svolgersi regolarmente.
L’evento è programmato dal 9 all’11 ottobre sul bacino del Malta Lake e dal 19 agosto la squadra olimpica azzurra si preparerà in maniera specifica a sabaudia dal 19 agosto con la manifestazione continentale nel mirino, oltre, ovviamente, alle Olimpiadi di Tokyo 2021.
Come da tradizione sarà nella formazione italiana maggiore un buon numero di lariani, o portacolori di sodalizi di casa nostra. La conclusione del raduno è prevista per il 6 settembre. A rappresentare il remo comasco vi saranno Aisha Rocek (Carabinieri-Lario), Pietro Ruta (Fiamme Oro), Jacopo Frigerio (Lario) e Sara Bertolasi (nella foto, tesserata per Milano, nonché consigliere della società di viale Puecher).
Atleti Senior ma non soltanto; a Pusiano prosegue il lavoro del gruppo Under 23 che si prepara agli Europei di canottaggio di Duisburg, in Germania, in programma il 5 e 6 settembre. Inizialmente le porte del centro remiero si erano aperte per Giorgia Pelacchi (Fiamme Rosse-Canottieri Lario), Jacopo Frigerio (Lario), Davide Comini, Matteo Della Valle, Elisa Mondelli, e Arianna Passini (Moltrasio). A loro sono stati poi aggiunti Giovanni Borgonovo (Cernobbio), Greta Parravicini e Patrick Rocek (Lario), Marta Barelli (Moltrasio), Greta Martinelli (Tremezzina) ed Elias Pescialli (Bellagina).
Per tutti allenamenti intensi fino al prossimo 2 settembre.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.