Cantù-Biella viaggia verso il tutto esaurito

Basket maschile – Domenica il match decisivo per la qualificazione alle finali di Coppa. Rimangono solo pochi biglietti
Vacanze finite per la Bennet Cantù che da ieri è tornata a lavorare al gran completo. I brianzoli hanno svolto una doppia seduta di allenamento in preparazione del primo impegno del 2012 in programma domenica sul parquet dell’Ngc Arena (ore 18.15) contro l’Angelico Biella. Una sfida importante in chiave qualificazione alle prossime finali a otto di Coppa Italia (anche quest’edizione si svolgerà a Torino dal 16 al 19 febbraio) che si presenta come un vero e proprio scontro diretto per
la Bennet che vincendo distanzierebbe la rivale piemontese di 4 lunghezze e si assicurerebbe un pass per Torino. In Brianza c’è grande attesa per questo match ed è previsto il pienone: già esaurite infatti le gradinate, in vendita rimangono solo i biglietti del settore numerati, sia centrali sia laterali, disponibili oggi presso la sede biancoblù (ore 10-13 e 15-18) e domenica prima della partita al palazzetto. Biella arriverà a Cantù reduce dal ko interno subito per mano della Dinamo Sassari martedì sera sotto gli occhi dello staff canturino, spettatore interessato grazie al turno di riposo della Bennet.
E l’ultima giornata è stata pirotecnica, grazie soprattutto al colpo di Pesaro a Siena. Un turno favorevole a Milano, salita in vetta, a Bologna, ora terza forza della classifica, ad Avellino che ha riagganciato proprio Cantù ma anche a Varese e Venezia. Classifica ancora molto fluida tanto che, quando mancano tre gare al giro di boa, ben 13 formazioni sono ancora in corsa per i primi otto posti: in pratica certe della qualificazione si possono considerare le due capoliste Milano e Siena con la Bennet che si candida alla terza piazza che verosimilmente si giocherà con la Virtus Bologna proprio all’ultima giornata d’andata nello scontro del Pianella.
Non ancora matematicamente fuori dai giochi Roma e Caserta a quota 12 come la stessa Treviso anche se attardata.
Classifica: Milano, Siena 20; Bologna 18; Cantù, Avellino 16; Sassari, Varese, Venezia, Biella, Pesaro 14; Caserta, Roma 12; Treviso 10; Casale, Cremona, Montegranaro 8; Teramo 6. Intanto da sabato alla Ngc Arena inizierà anche la prevendita degli abbonamenti per le Top 16 di Eurolega.

Andrea Piccinelli

Nella foto:
I biglietti delle gradinate sono andati esauriti in poche ore: per assistere a Cantù-Biella rimangono solo i posti numerati

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.