Cantù, in Russia l’ultimo appello per le Top 16 di Eurolega

Basket
«A questo punto abbiamo una sola missione: vincere fuori casa in Russia per rimanere aggrappati all’Eurolega». È una Mapooro Cantù con le spalle al muro e piena di cerotti quella che, questo pomeriggio (ore 16.30 italiane), sfida il Khimki Mosca per tenere ancora viva la matematica e la speranza di acciuffare in extremis le Top 16.
Un sogno che si è complicato dopo le ultime sconfitte subite a Lubiana e in casa con il Panathinaikos, e ora diventato ancora più duro dalle non perfette condizioni fisiche con cui si presenta a questa ultima spiaggia la squadra canturina che, oltre al play Smith oggi deve fare a meno anche di Scekic e di Pietro Aradori. Quest’ultimo è rimasto in Brianza, dove ieri si è sottoposto ad accertamenti dopo il problema muscolare che lo ha costretto ad uscire lunedì nel match con Siena.
«Voglio cuore, concentrazione e intensità per competere al massimo – sostiene Andrea Trinchieri, allenatore dei brianzoli – Il Khimki è sicuramente una buona squadra con un grande equilibrio tra ruoli e reparti».
Sulla stessa lunghezza d’onda anche il centro azzurro Marco Cusin, che ci crede e ha già pronto l’elmetto per la battaglia odierna: «Non so quante possibilità abbiamo di qualificarci ancora per le Top 16, ma so bene che dobbiamo solo vincere per rimanere ancora vivi nel girone – sostiene – Non siamo ancora fuori matematicamente, quindi dobbiamo buttare sul campo il 100% e provare a fare il meglio che possiamo».
«Il Khimki è una grande squadra che in casa ha già battuto sia il Real Madrid che il Fenerbahce – conclude Cusin – Per questo il nostro compito non si presenta facile. Sono però sicuro che con l’atteggiamento e l’approccio giusti possiamo rimanere in partita fino agli ultimi minuti e poi provare a piazzare la zampata vincente».

Andrea Piccinelli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.