Cantù, rinviata la conferenza stampa della società

Conferenza stampa Allievi Mauri

Niente conferenza stampa della società. L’atteso incontro con i vertici della Pallacanestro Cantù, annunciato per questa mattina, è stato annullato. Il motivo? Un importante impegno di lavoro del presidente Roberto Allievi che si è sovrapposto all’appuntamento con i giornalisti. Se ne riparlerà la prossima settimana.

Il presidente e l’amministratore delegato Andrea Mauri (nella foto) avrebbero dovuto fare il punto sulla situazione generale del club, retrocesso in serie A2, ma pronto a un eventuale ripescaggio nel caso in cui se ne presenterà l’opportunità, soprattutto in caso di qualche defezione per motivi economici. Non solo; l’occasione sarebbe stata propizia anche per affrontare il discorso del nuovo palasport di Cantù, visto che è in dirittura d’arrivo la consegna del progetto definitivo in Comune a Cantù, che era stata annunciata entro la fine di questo mese.

Per ora è tutto ancora da decidere sul fronte dell’allenatore visto che la decisione deve essere vagliata da tutti i soci. Come detto nei giorni scorsi, la candidatura di Marco Sodini rimane quella in pole position anche se rimangono in gioco altri allenatori, come Marco Gandini, vice di Cesare Pancotto e Piero Bucchi nella scorsa stagione. È stata valutata anche la figura di Luca Dalmonte, che tornerebbe volentieri in Brianza ma, da quanto trapelato, in questo momento si sta cercando una figura differente.

Ieri, intanto, nella serie maggiore sono state comunicate due separazioni. Trieste ha esercitato la clausola d’uscita dal contratto di primo allenatore con coach Eugenio Dalmasson. La Dinamo Sassari ha ufficializzato la risoluzione consensuale dell’accordo con coach Gianmarco Pozzecco, che era arrivato in Sardegna nel mese di febbraio del 2019.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.