Cantù, rubano due aspirapolvere

I carabinieri di Cantù

Due giovani, un 31enne nato in Palestina e un 36enne del Marocco, sono stati arrestati in flagranza di reato dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Cantù per furto aggravato in concorso. Il fatto è accaduto nel pomeriggio di sabato scorso in un negozio del centro commerciale Mirabello di Cantù. I due sono accusati di aver rubato due aspirapolvere, del valore di circa 230 euro. Il personale del negozio e della sicurezza del centro si è accorto dei movimenti sospetti e ha chiamato il 112 richiedendo l’intervento dei carabinieri. I militari hanno così visionato le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza e hanno raccolto prove sulle responsabilità. La refurtiva è stata trovata in una siepe davanti al centro. I due arrestati ieri mattina hanno chiesto i termini a difesa. Processo aggiornato al 14 maggio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.