Canturini benemeriti, c’è anche Gianni Corsolini

Gianni Corsolini

Domenica 9 febbraio alle 15, in occasione della festa patronale di Santa Apollonia, presso la Sala Zampese della Bcc di Cantù in corso Unità D’Italia 11, si terrà la consueta cerimonia di conferimento delle nuove cittadinanze benemerite della città del mobile.

Le riceveranno: Giovanni (detto Gianni) Corsolini, classe 1933, dirigente, imprenditore, giornalista, allenatore di pallacanestro; il Gruppo alpini di Cantù; il Corpo di Polizia locale “Città di Cantù” e il corpo musicale “La Cattolica” di Cantù. Encomi solenni alla memoria per Adelino Cappelletti e Antonio Frigerio, due storici giocatori della pallacanestro Cantù degli anni Cinquanta e Sessanta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.