Caravaggio, ecco il quadro del mistero

Il dipinto di Zelbio esaminato da Sgarbi
Ecco, nella foto dell’archivio della Diocesi di Como, il “caso” d’arte dell’estate, ovvero il presunto “Caravaggio” lariano. È il San Girolamo scrivente conservato nella chiesa di San Paolo a Zelbio, che lunedì Vittorio Sgarbi ha attribuito «alla mano di un artista vissuto all’epoca di Merisi».
Leggi l’articolo di Morandotti in CULTURA

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.