Carta sconto, raffica di problemi

Benzina – Lombardia Informatica assicura però che «entro pochi giorni andrà tutto a regime»
Targhe non registrate, Pin che risultano errati e code agli sportelli
Lombardia Informatica, la società che gestisce la Carta Regionale dei Servizi, assicura che «entro pochi giorni andrà tutto a regime», ma anche ieri, secondo giorno della nuova modalità di sconto della benzina, non sono mancati i problemi: targhe non registrate, Pin che risultano errati e code agli sportelli per l’estensione dello sconto ai familiari. Con un caso limite: a un cittadino è stato detto dall’Asl di chiedere un duplicato della Carta Regionale. Ma per il nuovo documento dovrà attendere almeno fino a giugno.
Leggi l’articolo di Campaniello in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.