Casa Bianca accusa Huawei di rubare dati

O'Brien al Wsj

(ANSA) – WASHINGTON, 12 FEB – Huawei ha realizzato delle porte di accesso segrete nei suoi sistemi hardware per potersi impossessare dei dati contenuti nelle reti mobili: lo afferma sul Wall Street Journal Robert O’Brien, il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca. Il colosso cinese delle tlc – accusa O’Brien – ha nascosto questa sua capacita’ di intrusione per almeno un decennio e questa realtà dovrebbe bastare a convincere gli alleati degli Usa a non usare Huawei per la realizzazione delle reti di nuova generazione 5G. L’azienda, sempre sul Wsj, smentisce categoricamente le accuse e nega di essere una pedina nelle mani del partito comunista cinese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.