Casa di riposo, trovato l’accordo. Salvi dipendenti e posti letto

Pellio Intelvi
La casa di riposo Opera Don Carlo Conconi di Pellio Intelvi proseguirà la sua attività con la salvaguardia di posti letto e livelli di occupazione. Nelle scorse ore, i sindacati e i dipendenti hanno sottoscritto l’accordo. La Icos, società che dal 1997 gestiva la struttura, ha firmato un contratto di affitto per due anni alla Rsa Valle Intelvi. A breve, Icos dovrebbe presentare la domanda per essere ammessa al concordato preventivo. La società pronta a subentrare ha già fatto una proposta irrevocabile

di acquisto e sarebbe pronta anche a investimenti per ampliare la casa di riposo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.