C’è un “libretto” anche per vendere e comprare casa
Cronaca, Economia

C’è un “libretto” anche per vendere e comprare casa

Presentato da agenti immobiliari e ordini professionali

Sapere se la casa che si sta comprando ha le carte in regola è un tema di grande attualità. Se questa certezza avviene poi in netto anticipo rispetto rogito davanti al notaio, evitando così sorprese poco prima dell’atto, il vantaggio è ancora più evidente. Questo in estrema sintesi il senso del “Libretto Casa Fimaa Como” presentato oggi dal presidente della Federazione mediatori agenti d’affari di Como, Mirko Bargolini, con i vertici degli Ordini provinciali di Architetti, Ingegneri, Periti Industriali e Geometri.

Gli agenti immobiliari e i tecnici hanno sottoscritto un accordo per un servizio di verifica della regolarità urbanistico-catastale. «Un passo per tutelare le famiglie che non possono contare su propri tecnici – si legge nella nota della Fimaa – uno strumento messo a disposizione dagli agenti immobiliari aderenti per garantire agli utenti immobili senza sorprese».

«L’assistenza tecnica preventiva alla stipula degli atti notarili tutela tanto gli acquirenti quanto i venditori – spiega Mauro Volontè, presidente dell’Ordine degli Ingegneri – La presenza sul mercato di immobili che presentano irregolarità di tipo urbanistico o edilizio comportano serie limitazioni a tutte le parti».

«La sinergia tra il mondo delle professioni ed il mondo del lavoro, ha dato vita a questa iniziativa che fissa lo sguardo nella direzione della tanto sospirata ripresa economica» ha spiegato Orazio Spezzani dell’Ordine dei Periti indutriali.

«Leggendo tra le righe di questa convenzione, non passa inosservata la volontà di creare i presupposti affinché crescano col tempo, i contatti tra gli associati Fimaa e i giovani professionisti – ha aggiunto Spezzani – E credo che l’iniziativa che parte oggi da questo tavolo, sia un chiaro segnale di speranza per tutti coloro che intraprenderanno questa professione».

«La convenzione è un importante segnale di collaborazione e sinergia che ha una doppia finalità – ha detto infine il presidente del Collegio Geometri, Corrado Mascetti – Creare un opportunità di lavoro per gli iscritti alle associazioni e agli ordini firmatari della Convenzione e portare, con questa sinergia, maggiore qualità e professionalità per tutti coloro che devono acquistare e vendere immobili sul territorio». Tranquillità che potrebbe fare crescere i movimenti sul mercato immobiliare.

18 settembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto