Censimenti fotografici, Iubilantes coltiva la memoria

Como dall'alto foto epoca

Il sito-archivio fotografico digitale www.memorieinfoto.it, promosso dall’associazione comasca Iubilantes, è stato inserito nella sezione “Collezioni Digitali” del progetto “Censimento delle raccolte fotografiche in Italia. Memoria identità futuro” (www.censimento.fotografia.italia.it), promosso dal Ministero della Cultura, dall’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione e dal Centro Italiano per la Fotografia.

È un importante riconoscimento per questo progetto, nato nel 2004 da un’idea dell’Associazione comasca e implementato nel 2017 grazie alla donazione di un socio.

Il risultato concreto del progetto è il portale web che raccoglie, conserva, cataloga e presenta fotografie d’epoca ed attuali, provenienti dall’archivio Iubilantes, da Enti Privati e Pubblici e da donatori privati.

Un grande “archivio virtuale”, accessibile a tutti e che tutti possono contribuire ad arricchire con proprio materiale fotografico (nella foto, una delle immagini pubblicate, Como dall’alto in una cartolina d’epoca); Iubilantes non intende assumere la proprietà e la custodia di fotografie originali, ma solo diffonderle virtualmente via internet valorizzandone il significato storico e documentario

Spiega la presidente di Iubilantes, Ambra Garancini: «“Memorie in foto” non è solo un catalogo di luoghi, monumenti e tradizioni identitari del nostro territorio, ma è anche un registro che vuole documentarne le trasformazioni, anche le lacerazioni, per far riemergere alla memoria collettiva dettagli che ormai sfuggono al viaggiatore frettoloso, al turista distratto, o che il tempo o l’incuria degli uomini hanno profondamente cambiato, messo a rischio di scomparsa o addirittura cancellato.”

Le fotografie sono organizzate in nove macro aree tematiche, in modo da creare dei percorsi tematici, dinamicamente intrecciati, di riscoperta e rilettura della realtà che ci circonda.

Ogni fotografia viene schedata secondo il modello dell’archiviazione fotografica scientifica, con informazioni riguardanti principalmente il soggetto, la tecnica di realizzazione, il titolo, l’autore, l’ubicazione, il periodo di realizzazione.

Inoltre, il sito permette di segnalare beni culturali o ambientali a rischio di degrado o di scomparsa, e di dare evidenza ad altri archivi (o fondi) fotografici, per contribuire alla conoscenza e alla tutela del patrimonio fotografico e alla visibilità dell’archivio stesso.

Per informazioni, www.iubilantes.it. Per contattare “Memorie in foto”: info@memorieinfoto.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.