Centenario di Alvaro Molteni, omaggio digitale e si lavora al catalogo

Alvaro Molteni pittore comasco

Ricorre quest’anno il centenario della nascita del pittore comasco Alvaro Molteni, l’ultimo erede della feconda stagione dell’Astrattismo comasco e ultimo esponente del famoso “Gruppo Como”. Del pittore, scomparso nel 2015, le eredi Monica e Barbara con il critico d’arte Luigi Cavadini lavorano all’allestimento del catalogo generale in uscita l’anno prossimo, strumento imprescindibile per la valorizzazione del maestro a tutela della sua memoria e del valore delle opere presso collezionisti pubblici e privati. I Musei Civici di Como questa settimana rendono omaggio a Molteni con una serie di messaggi in rete e sui social corredati da foto. La Pinacoteca di Como conserva tre opere di Molteni che è stato per molti anni anche un apprezzato disegnatore tessile. Contribuiscono all’omaggio dei musei comunali della città anche il Museo della Seta e la Fondazione Ratti. Le eredi di Molteni lavorano anche al rilancio della sua casa d’artista sul lago, a Careno. Info sul sito alvaromolteni.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.