Centro culturale integrato, il modello vincente di Chiasso
Cultura e spettacoli

Centro culturale integrato, il modello vincente di Chiasso

Il centro culturale di Chiasso formato da Max Museo, Spazio Officina e Cinema Teatro in via Dante più la locale biblioteca ha presentato oggi la ricca programmazione 2018-2919. Il comasco Armando Calvia direttore artistico del cinema teatro ha dato una lezione ai colleghi comaschi: “La particolarità che caratterizza il centro – ha detto – è il trittico di spazi in cui è possibile produrre mostre e farle interagire fra di loro, diversamente da quando avviene in altri contesti, per allargare l’interesse, la conoscenza e il nostro raggio d’azione”. Il riferimento non era dichiarato in modo esplicito, ma l’effetto  “tirata d’orecchi” è comunque preciso se letto da questa parte del confine: a Como le strutture pubbliche non hanno affatto una programmazione integrata. Un esempio fra i tanti: la mostra “Auto che passione” che aprirà sabato alle 18 al Max e allo Spazio Officina prevede moltissimi eventi collaterali tra cui  una  rassegna cinematografica sull’auto e, sabato 10 novembre alle ore 20.30, appunto nell’àmbito del Progetto integrato fra m.a.x. museo e Cinema Teatro di Chiasso, lo spettacolo “Nel segno del toro. La vita, il mito, la storia di Ferruccio Lamborghini” di e con Lorenzo Guandalini, con la partecipazione di Chiara Bolognesi e Sara Devecchi. Nella foto, Nicoletta Ossanna Cavadini nella mostra allo Spazio Officina.

4 Ott 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto