Celebre soprano cinese a Stabio

Erica Wenmeng Gu

Sarà come di consuetudine l’Aula Magna delle Scuole medie di Stabio ad accogliere il concerto d’apertura della 41esima Stagione di Musica nel Mendrisiotto, sabato 12 gennaio alle ore 20.30. Protagonisti il giovane soprano Erica Wenmeng Gu, il violoncellista Claude Hauri, il pianista Daniel Moss e l’ensemble theXcellos. Un benvenuto all’anno nuovo, con un brindisi finale augurale e un piacevolissimo biglietto da visita per la stagione, ricca di interpreti di qualità e di proposte interessanti.

La serata prevede una carrellata sulla musica vocale e violoncellistica a cavallo di due secoli, con brani notissimi di Puccini, Verdi e Johann Strauss accanto alle opere di autori meno noti, come i violoncellisti David Popper e Julius Klengel, e a hit del Novecento come “Libertango” di Piazzolla o il “Tema di Gabriel” tratto dal film “Mission” e composto da Ennio Morricone. Il giovane soprano cinese Erica Wenmeng Gu, dalla voce davvero straordinaria, ha ricoperto ruoli da protagonista in diverse opere e vinto premi in Italia e in Cina, mentre Claude Hauri, violoncellista del Trio des Alpes, collabora con importanti solisti e orchestre in tutto il mondo, come il pianista David Moos, anche organista, direttore e produttore discografico. TheXcellos è una bella realtà ticinese, un ensemble composto da nove promettenti studenti del Conservatorio della Svizzera italiana, già vincitori del Concorso giovanile svizzero, che propone sia brani originali per questo organico, sia colonne sonore di celebri film.

Un concerto d’apertura che rispecchia una delle peculiarità di Musica nel Mendrisiotto: quella di riunire solisti affermati e giovani talentuosi musicisti.

Come di consueto il concerto sarà seguito da un ricco brindisi dove pubblico e interpreti potranno incontrarsi in un clima conviviale.

Informazioni al numero 004191.646.66.50.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.