Cermenate, lite fuori da una discoteca, giovani accoltellati. Arrestati due minorenni

Sirene ambulanza

Due ragazzi sono stati accoltellati nella notte durante una rissa scoppiata fuori da una discoteca a Cermenate. Uno è in gravi condizioni. I carabinieri di Cantù hanno arrestato due minorenni, accusati di tentato omicidio. La lite sarebbe scoppiata per futili motivi e tutti i giovani coinvolti sono residenti nella provincia di Monza e Brianza.

I quattro avrebbero litigato fuori dal locale attorno alle 3 di notte. Due ragazzi di 15 e 17 anni, durante la discussione avrebbero estratto un coltello e avrebbero colpito più volte gli altri due, un 17enne italiano e l’amico 20enne ucraino. Le vittime sono state colpite all’addome e al torace. Il 17enne è ricoverato in prognosi riservata al Sant’Anna, l’amico ha una prognosi di 30 giorni.

I carabinieri della compagnia di Cantù, dopo i primi accertamenti e dopo aver ascoltato i testimoni hanno arrestato i due ragazzi di 15 e 17 anni, portati al carcere minorile Beccaria di Milano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.