Cernobbio, la Coppa d’Oro a un’Alfa del 1937. Oggi il Concorso d’Eleganza a Villa Erba

Alfa Romeo Concorso d'Eleganza 2019

La pioggia non ha fermato il Concorso d’Eleganza. Il violento acquazzone che si è abbattuto ieri sul Lario ha colpito anche Cernobbio, dove è in corso la due giorni consacrata a vetture d’epoca, gioielli del design e motociclette storiche. Proprio dopo la sfilata delle moto a Villa d’Este, la pioggia ha iniziato a cadere copiosamente. Ma il Concorso è andato avanti: tutti assieme appassionatamente sotto una tettoia e il corteo delle vetture è potuto proseguire.
Certo, il maltempo ha creato non poca apprensione, visto che ad un certo punto è arrivata anche la grandine, certo non un toccasana per vetture che costano centinaia di migliaia di euro.
Ma alla fine la passione per i motori e le auto classiche ha avuto la prevalenza e la tradizione del Concorso si è rinnovata con la prima premiazione.
La Coppa d’Oro (riconoscimento assegnato per referendum pubblico a Villa d’Este) è andata ad una Alfa Romeo 8C 2900B del 1937 portata sulle rive del Lario dallo statunitense David Sydorick.
Curiosità e ammirazione per tutti i mezzi che ieri erano schierati a Villa d’Este e che oggi saranno trasferiti a Villa Erba, per la giornata aperta al pubblico (ieri l’ingresso era ad inviti). Ammirati, tra gli altri, la Bmw di Elvis Presley, le auto d’epoca con le loro linee classicheggianti e alcuni prototipi degli anni ‘60 che sono stati decisamente gettonati: una Lamborghini del 1967, una Gyro-X dello stesso anno e una Ferrari 512 S Modulo.
Tra gli spettatori della manifestazione cernobbiese anche Simon Le Bon, cantante dei Duran Duran, la band-cult degli anni ’80, che, come nel 2018, ha accompagnato la moglie Yasmin, che fa parte della giuria tecnica. «Torno sempre volentieri a questa manifestazione -ha detto Le Bon, giunto sul Lario direttamente da Londra – Il Lago di Como è un posto magico».
Come da tradizione, non ha saltato l’appuntamento Enrico Gelpi. Il presidente di Aci Como (ente che nel 1929 organizzò per la prima volta il Concorso assieme a Villa d’Este) ha consegnato un premio all’auto venuta più da lontano sulle sue ruote, una Maserati Mistral del 1966 arrivata dalla Germania.
Oggi l’evento prosegue con l’ultima giornata. Tutti i mezzi che ieri erano a Villa d’Este fin dal mattino saranno esposti a Villa Erba (dalle 9.30 alle 17.30, biglietto d’ingresso a 16 euro). Gli appassionati potranno votare i loro mezzi preferiti, mentre alla sera la chiusura dell’evento glamour cernobbiese sarà con la consegna del Trofeo Bmw Group, assegnato dalla giuria tecnica.

Simon Le Bon e la moglie Yasmin a Villa d'Este
Simon Le Bon e la moglie Yasmin a Villa d’Este
La Bmw appartenuta a  Elvis Presley
La Bmw appartenuta a Elvis Presley

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.