Chef Cannavacciuolo sul Lario. Va in onda la puntata di “Cucine da incubo” girata nel Comasco

Antonino Cannavacciuolo in Cucine da incubo

La puntata comasca, girata al El Paso Ranch di Cavallasca aprirà la nuova serie di “Cucine da incubo”, che debutterà in prima tv assoluta lunedì 18 marzo alle 21.25, in chiaro su la Nove. Una trasmissione prodotta da Endemol Shine Italy per Discovery Italia.

Cinque nuove puntate, ogni lunedì, che racconteranno la storia di altrettanti ristoranti in crisi, dove liti, improvvisazione e incompetenza, in cucina e in sala, rischiano di diventare insuperabili e portare alla chiusura. Antonino Cannavacciuolo metterà la sua esperienza al servizio dei ristoratori e darà loro preziosi consigli per provare a superare la crisi che li attanaglia e risollevare le sorti dei locali. Il popolare chef, tra l’altro, era già stato operativo sul Lario, qualche anno fa, quando venne in soccorso di una pizzeria di Albese con Cassano.

Tra le tappe di questa edizione, ci sarà Muggia, in Friuli Venezia Giulia, dove Chef Cannavacciuolo era già stato per una puntata di ‘O mare mio, e dove ora, oltre ad aiutare un ristoratore in crisi, potrà incontrare nuovamente alcuni protagonisti di quella puntata. A Marino, in provincia di Roma, invece, lo Chef rivedrà, attraverso un videomessaggio, alcuni protagonisti del passato di Cucine da incubo, che daranno i loro consigli al ristoratore che, come loro in passato, ha chiesto l’intervento dello Chef. Cannavacciuolo farà poi tappa anche a Cecina, in Toscana, a Trani, in Puglia, e a Cavallasca, in provincia di Como che, come detto, sarà la prima puntata della nuova avventura.

Cucine da incubo Albese
Cucine da incubo ad Albese con Cassano qualche anno fa

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.