Chiara Frugoni domani a Lugano parla di San Francesco
Arte, Chiesa Cattolica e religione, Cultura e spettacoli

Chiara Frugoni domani a Lugano parla di San Francesco

L’Associazione “Biblioteca Salita dei Frati” ospita domani a Lugano alle 20.30 la storica Chiara Frugoni sui temi della sua opera Quale Francesco? Il messaggio nascosto negli affreschi della Basilica superiore di Assisi (Torino, Einaudi, 2015, 608 p.). Introduce Fernando Lepori. San Francesco fu trasportato nella grande basilica inferiore di Assisi nel 1230, quattro anni dopo la sua morte. Una serie di documenti ci assicura che a metà del Duecento anche la basilica superiore (foto) era del tutto completata. Le pareti rimasero però prive di dipinti per circa sessant’anni. Perché? Era molto difficile per l’ordine francescano, che nel frattempo si era molto allontanato dagli intendimenti di France-sco, decidere cosa rappresentare della sua vita perché la sua proposta così aspra e dura non era più proponibile come modello per i frati. D’altra parte la Basilica superiore fu concepita come grande luogo di riunione per i capi dell’ordine, per cerimonie ufficiali spesso presiedute dal papa, la cui cattedra troneggia ancora nell’abside. Quindi bisognava illustrare la vita del grande fondatore tenendo conto dei cambaamenti sopravvenuti. Il ciclo dedicato a san Francesco era dunque diretto non a pellegrini e devoti ma alle più alte cariche dell’ordine francescano. Per tutte queste ragioni si tratta di un ciclo molto complicato da decifrare e che riserva molte sorprese, alcune delle quali le scopriremo insieme.

Chiara Frugoni, dopo la laurea e il perfezionamento, concluso presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, ha insegnato Storia medioevale nelle Università di Pisa e Roma II. Caratteristica peculiare del metodo dei suoi studi storici è sempre stata l’unione di testi e immagini, considerati fonti di pari dignità. Su Francesco d’Assisi ha pubblicato due studi fondamentali: Francesco e l’invenzione delle stimmate: una storia per parole e immagini fino a Bonaventura e Giotto, Torino, Einaudi, 1993 (premio Viareggio per la saggistica 1994) e Vita di un uomo: Francesco d’Assisi, Torino, Einaudi, 201718, con prefazione di Jacques Le Goff. Fra le altre sue pubblicazioni ci limitiamo a ricordare: L’affare migliore di Enrico. Giotto e gli affreschi della cappella Scrovegni, Torino, Einaudi, 2008; Le storie di San Francesco. Guida agli affreschi della Basilica superiore di Assisi, Torino, Einaudi, 2010; Storia di Chiara e Francesco, Torino, Einaudi, 2011; Francesco e le terre dei non cristiani, Milano, Edizioni Biblioteca Francescana, 2012; San Francesco e il lupo, un’altra storia, con illustrazioni di Felice Feltracco, Milano, Feltrinelli, 2013; San Francesco e la notte di Natale, con illustrazioni di Felice Feltracco, Milano, Feltrinelli, 2014; Una solitudine abitata. Chiara d’Assisi, Roma, Laterza, 2016

Vivere nel Medioevo (Edizioni Il Mulino, 2017) è la pubblicazione più recente di Chiara Frugoni, considerata una delle maggiori studiose dell’età di mezzo. Un’indagine approfondita che indaga la vita delle famiglie durante il medioevo.

L’appuntamento  a ingresso libero sarà in Salita dei Frati 4  a Lugano. Informazioni al numero 004191 923 91 88, sito www.bibliotecafratilugano.ch.

18 Settembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto