Chiude il distaccamento estivo della Polstrada a Tremezzina: 321 multe e 893 punti sottratti

Polizia stradale Ossuccio

Tredici patenti e 45 carte di circolazione ritirare, 4 automobilisti denunciati per guida in stato di ebbrezza, 43 veicoli sequestrati: sono alcuni dei risultati emersi dal bilancio dell’attività del distaccamento estivo della polizia stradale istituito a Ossuccio, nel comune di Tremezzina. Il distaccamento è stato operativo dallo scorso 1° luglio a ieri, svolgendo la sua attività su tutta la sponda occidentale del Lago di Como.

Sono 252 le pattuglie impiegate in questi mesi, 13 gli incidenti stradali rilevati, 321 le multe elevate. Tra queste, 21 per mancato rispetto dei limiti di velocità, 43 per assicurazione scaduta, 32 per il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, 26 per l’utilizzo del cellulare alla guida e 185 per altre infrazioni al codice della strada.

Complessivamente gli agenti della polizia stradale hanno decurtato 893 punti agli automobilisti fermati. L’attività del distaccamento questa estate è stata segnata dalla presenza di tanti turisti sul lago.

«A causa dell’emergenza sanitaria che ha indotto molte persone a trascorrere le proprie ferie all’interno dei confini nazionali – spiegano gli agenti – la stagione estiva appena terminata è stata caratterizzata da un considerevole aumento di turisti rispetto a quello degli scorsi anni».

La polizia stradale è stata impegnata in particolare in occasione del grande evento sportivo che ha interessato il Lario il 15 agosto: il Giro di Lombardia. «Il contributo degli operatori del Distaccamento – dicono – unitamente a quello del personale delle altre forze di polizia, ha consentito di coniugare le esigenze connesse allo svolgimento della gara con quelle legate agli ordinari flussi turistici di Ferragosto».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.