Chiusa la mostra dedicata a Pietro Vassena, visitata da 3.200 persone

Pietro Vassena (a sinistra) sul batiscafo C3 da lui progettato

Sono stati ben 3.200  i visitatori alla mostra “L’uomo che camminava sulle acque. Pietro Vassena, il C3 e il mito dell’inventore”, alla Quadreria “Bovara Reina” di Malgrate: un autentico successo tenendo presente che la mostra era aperta esclusivamente nei weekend (sabato e domenica) e il giovedì sera.
Inaugurata il 12 maggio scorso l’esposizione si è chiusa domenica scorsa, 22 luglio, con questi numeri. Organizzata dal Comune di Malgrate, dall’Associazione Luce Nascosta di Civate e dalla famiglia Vassena, la mostra, curata da Mauro Rossetto, è stata il cuore delle iniziative realizzate per il settantesimo anniversario del celebre record del mondo d’immersione stabilito dal batiscafo C3, progettato e costruito dell’inventore malgratese Pietro Vassena, nelle acque del Lario, ad Argegno, nel marzo 1948 a -412 metri di profondità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.