Cicliste per caso a Erba e a Canzo

Cicliste per caso

Nuovo appuntamento con il festival primaverile-estivo di eventi all’aperto organizzato dalla “Libreria di via Volta” di via Volta 28 a Erba con doppia presentazione. Il 24 giugno a Erba si terrà l’incontro con Silvia Gottardi e Linda Ronzoni autrici per Ediciclo editore del volume “Cicliste per caso – L’Italia in bici sulle tracce di Alfonsina Strada”. Appuntamento alle 19 al Tennis Club del parco Majnoni. L’evento raddoppia come detto con le autrici a Canzo alla biblioteca alle 20.45. Ingresso libero. In caso di maltempo confermato l’incontro al chiuso di Canzo, annullato quello erbese. Dicono le autrici sul loro blog: “Da quando è nato il progetto Cicliste per Caso, Alfonsina Strada è sempre stata un po’ la nostra musa ispiratrice. Alfonsina la matta, l’unica donna a partecipare al Giro d’Italia maschile nel 1924, il fenomeno la circo. Una donna che è riuscita a superare prima le proprie condizioni familiari disperate e poi i pregiudizi ed i luoghi comuni e senza volerlo, è diventata la pioniera dell’emancipazione delle donne. Proprio per questo abbiamo voluto renderle omaggio, ripercorrendo simbolicamente proprio quel Giro d’Italia del ’24, per porre l’attenzione sui diritti delle donne. La nostra Italia a due ruote sulle tracce di Alfonsina Strada è stata fatta in due tappe: la prima da Milano a Catania nel 2016, la seconda da Bari a Milano nel 2019. In totale 3.036 km pedalati con un dislivello positivo di 24.770m. Durante entrambi i viaggi abbiamo incontrato tante persone, tante donne e tante storie che in parte abbiamo raccontato su questo blog. Lungo il percorso abbiamo anche organizzato molti eventi gratuiti per parlare di donne, emancipazione e pari opportunità attraverso l’arte, il cinema, il teatro, la musica ecc. Siamo andate alla ricerca delle donne che stanno cambiando l’Italia, le Alfonsine di oggi”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.