Cina, in lockdown la città di Shulan

E' nella provincia di Jilin al confine con la Corea del Nord

(ANSA) – PECHINO, 11 MAG – La città di Shulan, nella provincia cinese di nordest di Jilin che confina con la Corea del Nord, è da ieri in condizioni di rigido lockdown a seguito degli 11 casi di infezione da Covid-19 accertati durante il weekend. In base alle norme d’emergenza, solo una persona per famiglia è autorizzata a uscire quotidianamente e ad acquistare tutti i beni di prima necessità, secondo quanto ha riportato la tv statale Cctv. Shulan è una città che attualmente conta circa 670mila abitanti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.