Cina, nessuna traccia del Covid prima della fine del 2019

Capo delegazione esperti cinesi che ha affiancato l'Oms a Wuhan

(ANSA) – ROMA, 09 FEB – "Non ci sono tracce sostanziali della diffusione del coronavirus in Cina prima della fine del 2019. E non ci sono prove che circolasse a Wuhan prima del dicembre del 2019". Lo ha detto in una conferenza stampa nella città primo focolaio del Covid il professor Lian Wannian, a capo della delegazione di 17 esperti cinesi che ha affiancato quella dell’Oms. Non c’è alcuna indicazione che dia il Covid-19 presente prima di dicembre 2019, ha sottolineato Liang osservando che molti casi di contagio sono stati rilevati nella seconda metà di dicembre. "Dal punto di vista epidemiologico il virus è stato trovato al mercato del pesce Huanan, ma altri casi in altri mercati. Non è possibile concludere che il virus sia arrivato per primo al mercato Huanan". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.