Cultura e spettacoli

Cinema Gloria, corsa contro il tempo per il proiettore digitale

alt La storica sala di via Varesina

Prosegue la lotta contro il tempo per trovare un futuro al cinema Gloria di via Varesina 72 a Como. Continua infatti senza sosta la campagna di raccolta fondi per l’acquisto del proiettore digitale essenziale per il proseguimento dell’attività. Dal prossimo 1° gennaio infatti le pellicole di celluloide non saranno più distribuite sul territorio nazionale e occorrerà adeguarsi al formato numerico.
Il Gloria è una delle poche sale lariane a schermo unico sopravvissute dopo l’avvento

dei multisala, ma non si è ancora convertito al digitale. Lo dovrà fare tra brevissimo.
Al 20 novembre la raccolta fondi ha portato circa 10.000 euro, ma mancano 20 giorni per arrivare alla soglia minima di sopravvivenza, durante i quali il circolo Xanadu che gestisce la sala dovrà raccogliere ancora 15.000 euro necessari per pagare la prima tranche del nuovo proiettore.
«Abbiamo investito della questione associazioni e amministrazione comunale, da questo e dalle iniziative di sostegno, ci aspettiamo ancora qualche migliaio di euro che ci avvicineranno alla cifra», si legge in una recente newsletter dell’associazione. Ma questi soldi non sono certi e certamente non saranno sufficienti per arrivare alla meta.
Un ulteriore «segno di vicinanza» richiesto agli spettatori e ai simpatizzanti del circolo è stato lanciato nelle scorse ore: una campagna di prenotazioni per i biglietti di prima visione da utilizzare nel 2014, sperando di poter proiettare con la nuova macchina digitale. «Il nostro circolo conta 2.700 soci, è sufficiente che la metà di questi aderisca», commenta Xanadu. Come evidenziato mercoledì dal “Corriere della Sera”, in Italia un cinema su 4 rischia di sparire a causa del mancato passaggio dall’analogico al digitale.
Tra le iniziative in agenda per sostenere la causa del proiettore, è in calendario una “pizzata” all’Arci Mirabello in via Tiziano 5 a Cantù (prenotazioni agli indirizzi email como@arci.it e arcixanadu@spaziogloria.it). Tra le prossime iniziative del Gloria, è da ricordare la finale del concorso di videoclip in collaborazione con l’istituto Ripamonti “Videoclipparti”, in programma il 30 novembre alle 19, con 12 finalisti.

Nella foto:
Il Gloria, la storica sala cinematografica di via Varesina 72 a Como, oggi gestita dal circolo Arci Xanadu
22 Novembre 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto