Cinghiali nel comasco: sono nove gli incidenti causati. Aumentano i capi abbattuti

Cinghiali nei campi a Piano Porlezza

L’assessore di Regione Lombardia all’Agricoltura, Fabio Rolfi, interviene sulla caccia ai cinghiali: «Ci siamo mossi subito per dare piena attuazione alla nuova legge regionale che prevede la possibilità di effettuare la caccia di selezione al cinghiale durante tutto l’anno. Abbiamo predisposto interventi provincia per provincia per contenere la diffusione di un animale che sta devastando le coltivazioni e che rappresenta un pericolo per la sicurezza dell’uomo, come dimostrano i dati».

«In Lombardia – conclude l’assessore – abbiamo un incidente ogni tre giorni causato dai cinghiali». Nella stagione 2019/2020 in Lombardia sono stati abbattuti 9.200 cinghiali, ben 1.827 in più rispetto alla stagione precedente. In provincia di Como sono stati 2.189 i capi abbattuti (l’anno precedente erano stati 1.916). Sempre per quanto riguarda il territorio della provincia lariana, i cinghiali nello stesso periodo di tempo hanno anche causato 9 incidenti stradali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.