Clarence Seedorf campione anche con la racchetta. L’ex calciatore in campo in un torneo a Lipomo

Clarence Seedorf

Dicono che il tennis sia il secondo sport di gran parte dei calciatori. Frase che trova sicura conferma nel caso di Clarence Seedorf. L’attuale commissario tecnico del Camerun, giocatore di casa in Italia dopo una carriera spesa soprattutto tra Ajax, Real Madrid e Milan – squadre con cui ha vinto in totale quattro Champions League, più una Intercontinentale con i bianchi di Spagna – si è infatti presentato ieri mattina alle 10 al New Lario Park di Lipomo (puntualissimo) per prendere parte ad un torneo di tennis di Quarta categoria. Lui, in realtà, di classifica è solo 4 Nc, ovvero la più bassa possibile nel panorama nazionale della racchetta. Pare però che questo livello sia solo per le poche partite ufficiali disputate. Fatto sta che il nome di Clarence è stato inserito all’inizio, ovvero nel tabellone di qualificazione.
Emozionatissimo il suo primo avversario, un ragazzino 14enne in arrivo da Milano (e tifoso dell’Inter). Una sorta di derby meneghino in terra comasca.
Sapeva di dover affrontare Seedorf, l’aveva visto la sera prima sul tabellone, e per l’occasione aveva deciso di portarsi dietro anche il fratello. Il centrocampista tennista si è però imposto in due partite.
Come pure ha fatto nei due turni successivi, vincendo le qualificazioni (senza perde un solo set) e guadagnando dunque l’accesso al tabellone principale del torneo di Lipomo.
Una giornata conclusa in gloria, dunque, per l’olandese che ora si troverà però di fronte a giocatori di classifica più alta rispetto a quelli fino ad ora affrontati. Per arrivare a giocarsi il titolo mancherebbero altre tre vittorie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.