Clima: Ue,in arrivo più tasse ma anche un fondo compensativo

Commissione prepara modifiche legislazione su energia e ambiente

(ANSA) – BRUXELLES, 05 LUG – Più tasse sull’energia da fonti fossili, prelievo sulla CO2 alle frontiere, ma anche un fondo sociale Ue per il clima per evitare che i costi della transizione ecologica ricadano sulle fasce deboli della popolazione: sono queste, a quanto si è appreso, alcune delle principali componenti del pacchetto clima ‘Fit for 55’, che sarà presentato dalla Commissione il 14 luglio prossimo. Si tratta della prima trasposizione in norme, vincoli e incentivi degli impegni climatici fissati nel Green Deal. Il pacchetto, che si articola in dodici proposte legislative e una documento strategico, include l’aumento dei target per le rinnovabili, standard di emissione più stringenti per le auto nuove, un mercato del carbonio (Ets) per trasporti su strada ed edilizia. Proposte che dovrebbero spingere in alto il prezzo della CO2, ma anche i proventi delle aste per i permessi di emissione. La Commissione propone di utilizzare queste nuove risorse aggiuntive per creare un fondo sociale e attenuare l’impatto della transizione ecologica sulle famiglie a basso reddito. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.