Clooney-Amal, baci comaschi in vista delle nozze

altL’esclusiva del settimanale “Chi”
La location è tra le più esclusive del Lario, la coppia è la più paparazzata del momento, le imminenti nozze sono l’evento mediatico più atteso e chiacchierato.
Lui è l’attore hollywoodiano con dimora a Laglio George Clooney, lei la fortunata fidanzata Amal Alamouddin, avvocato anglo-libanese. Il loro bacio in pubblico immortalato a Cernobbio durante una cena a Villa d’Este (esclusiva del settimanale “Chi”) fa il giro del mondo.

Effusioni mai fotografate, in passato, con le altre fidanzate. Sembra quasi una prova di nozze, quella andata in scena sulla terrazza vista lago del prestigioso hotel. 

Non mancano, nelle diverse foto pubblicate, momenti di tenerezza tipici di due innamorati. Sembra che lui le abbia appoggiato più di una volta la mano sulla pancia. Azione ripetuta anche il giorno dopo sul pontile di Villa Oleandra. Un caso oppure, dopo l’annuncio del matrimonio, ci sarà anche la notizia dell’arrivo di un erede? Al momento non è dato saperlo. Le foto pubblicate sul settimanale “Chi” mostrano comunque una forte complicità e attenzione. La coppia non si separa nemmeno per un istante. Amal sembra dunque essere la donna che ha cambiato la vita di Clooney e il Lario potrebbe essere la cornice ideale per una cerimonia romantica e glamour. Per le nozze restano però ancora molte le location in lizza.
Il primo cittadino di Laglio non si sbilancia. «Ci stanno chiamando da ogni parte del mondo per avere informazioni – ha spiegato il sindaco Roberto Pozzi – ma al momento non siamo stati contattati dalla coppia. Comunque, dopo le pubblicazioni a Londra a livello burocratico non servono procedure lunghe o complicate quindi possono avvisare anche a ridosso dell’evento». Ovviamente «tutti noi speriamo e siamo pronti ad accogliere un evento di tale portata. Siamo ovviamente pronti a fare quanto necessario per garantire la privacy di sposi e invitati».

Nella foto:
Sopra, le dolci effusioni della coppia Vip a Villa d’Este nel servizio del settimanale rosa. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.