Clooney invita gli ospiti a un bagno nel lago

Sulla rivista “Rolling Stone”
Campeggia in copertina sul nuovo numero della rivista internazionale di musica e spettacolo “Rolling Stone” George Clooney, protagonista di due pellicole, The Ides of March e il nuovo drammatico The Descendants, che il divo ritiene degno della nomination all’Oscar 2011.
È un ritratto a tutto tondo, tra pubblico e privato, quello della rivista. Dove Clooney tira ancora in ballo il Lago di Como. Infatti a settembre fece notizia la rivelazione di Marisa Tomei, attrice di Le idi di marzo, che ha aperto la mostra del Cinema di Venezia: una parte del cast ha trascorso nella casa sul Lago di Como del regista e attore americano, Villa Oleandra a Laglio, un allegro momento di nudismo. L’attrice lo ha rivelato in tv durante un talk show. Prima di andare a Venezia, George ha riunito tutti gli attori a Villa Oleandra, il suo buen retiro di Laglio. «Siamo finiti tutti nudi nel lago», aveva rivelato la Tomei nell’intervista. Tra i “naturisti” nel Lario pare ci fossero anche la collega 24enne Evan Rachel Wood e Charlie Rose, giornalista Usa. Episodio “hot” che Clooney ora conferma a “Rolling Stone”: «Ho convinto Charlie Rose a tuffarsi nel lago alcune settimane fa, dopo aver attirato in acqua (il verbo è «chumming», “pasturare”, tipico del mondo della pesca, ndr) Marisa Tomei e Evan Rachel Woood».
Non è il primo tuffo Vip a casa Clooney. Durante la prima del film a Los Angeles l’attore ha rivelato che una volta riuscì con successo a convincere al bagno il divo del giornalismo tv Walter Cronkite, mitico conduttore del tg della Cbs morto nel 2009. Secondo la Tomei, Clooney ha sfidato gli ospiti invitandoli a imitare il leggendario giornalista.

Nella foto:
George Clooney in riva a Laglio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.