Colletta Alimentare da record: 155 tonnellate di cibo

0collettalementguarda il video
Ancora una volta la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, svoltasi sabato 29 novembre e giunta alla diciottesima edizione, ha dato un risultato straordinario.
Pur nel permanere della morsa della crisi, si sono raccolte 155 tonnellate di alimenti nell’intera
Provincia di Como, donati dai cittadini ai volontari, sempre più numerosi.
Il risultato, +2,2% rispetto al 2013, è in linea al risultato nazionale: in Italia sono state raccolte 9.201 tonnellate di alimenti, quasi il 2% in più rispetto al 2013.

“Al di là dei numeri, il risultato ci affascina ancora di più – afferma Francesco Maino, Responsabile della Colletta Alimentare per la Provincia di Como – “un ‘popolo’ entusiasta e responsabile fatto da ben 1.500 volontari tra cui gli Alpini, gli appartenenti all’Associazione Nazionale Carabinieri, alcune persone in vera indigenza, mescolate a personaggi dello spettacolo come Davide Van de Sfroos (testimonial ufficiale ormai da 10 anni), dello sport come Javier Zanetti e Gianluca Zambrotta e il prefetto Bruno Corda rappresentante delle istituzioni, tutti insieme, hanno dato vita ad un gesto che – soprattutto in un momento di crisi che ci attanaglia – ha risvegliato la propria umanità perché ci ha costretto a stare di fronte al bisogno degli altri, ridando speranza a sé e alle persone più in difficoltà. Per questo siamo sempre grati a chi ha permesso tutto ciò, le migliaia di persone che hanno fatto la spesa, i volontari “in giallo”, le insegne della Distribuzione e i donatori di servizi e di logistica”.
La Colletta non finisce qui.
Nelle prossime settimane, gli alimenti raccolti verranno distribuiti alle 73 Strutture Caritative
affiliate a Banco Alimentare Lombardia, e attraverso di loro, potremmo realmente aiutare chi ha più bisogno nella Provincia di Como (attualmente più di 9.500 persone). L’opera di queste Strutture Caritative, insieme a quella della Rete Banco Alimentare, costituiscono la vera possibilità che la campagna di Papa Francesco “Cibo per tutti” diventi speranza e risposta
per chi ha meno.
N.B: i risultati per ogni singolo punto vendita sono pubblicati sul sito www.bdscomo.it
DATI COLLETTA ALIMENTARE 2014
A COMO
– 155 tonnellate (+2,2% rispetto al 2013)
– 1.500 volontari
– 130 punti vendita
A Como e provincia vengono consegnati più di 750 tonnellate di generi alimentari a 73 strutture caritative,
contribuendo a sfamare più di 9.500 indigenti, pari a circa 1.500.000 pasti equivalenti erogati.
IN LOMBARDIA
– 2.260 tonnellate (+6% rispetto al 2013)
– Circa 30.000 volontari
– Oltre 1.800 supermercati
Gli alimenti raccolti sono poi distribuiti a 1.322 strutture caritative lombarde che aiutano sul territorio quasi
236.000 indigenti con 14.308 ton. distribuite nel 2013.
IN TUTTA ITALIA
– 9.201 tonnellate (quasi 2% in più rispetto al 2013)
– Più di 135.000 volontari
– Oltre 11.000 punti vendita
Gli alimenti raccolti sono destinati a quasi 8.900 strutture caritative che accolgono 1.950.000 poveri in tutta
Italia (+8,5%).
Gli organizzatori ringraziano:
Main sponsor: Intesa Sanpaolo e Banca Prossima (la Banca di Intesa Sanpaolo interamente
dedicata al Terzo Settore) – sponsor UnipolSai Assicurazioni – media partner Sky – sponsor tecnici Poste Italiane.
Patrocini e collaborazioni locali
Nella provincia di Como la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare gode del patrocinio dei
Comuni di Como, Cantù, Erba, Grandate, Cassina Rizzardi e Cermenate e del sostegno di: CSU, Tipocom, ZetaCarton spa, TABU spa, New Componit srl, Bric’s, Ademark, Cassa Rurale ed Artigiana BCC di Cantù, Eldor Corporation spa, Acsm-Agam, Bennet.
Infine collaborano alla realizzazione della Colletta Alimentare a Como: il Banco di Solidarietà di Como, l’Associazione Nazionale Alpini sezione di Como, la Protezione Civile, la CRI, l’Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Como e la Compagnia delle Opere di Como.
Media partner dell’iniziativa: Espansione TV, Corriere di Como. CiaoComo Radio, Radio Cantù.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.