Collura e la Sicilia come metafora dell’Italia

IERI SERA ALLA CANOTTIERI LARIO
Matteo Collura, autorevole firma delle pagine culturali del “Corriere della Sera”, biografo di Leonardo Sciascia e di Luigi Pirandello, è stato ospite, ieri sera, alla Canottieri Lario di Como, insieme con Maria Pia Farinella, caporedattore della Rai (nella foto Fkd, i due ospiti), per una conversazione sul tema “La Sicilia come mito e come mistero e metafora dell’Italia intera”. La serata è stata organizzata dal Circolo lariano intitolato a Pirandello, premio Nobel e autore, tra l’altro, del “Fu Mattia Pascal”. Lo spunto per la discussione è stato l’ultimo libro di Collura, “Sicilia, la fabbrica del mito”, appena pubblicato da Longanesi. Nel corso della serata è stato proiettata anche una videointervista allo stesso Collura, che ha tra l’altro ricordato come i tagli alla spesa per la cultura stiano mettendo a rischio la sopravvivenza dei musei in Sicilia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.