Cocco e Magella presentano “Ombre sul lago” al Caffè Letterario


coccomagellaAutori lariani

Giovanni Cocco, scrittore di Lenno, continua il suo tour di presentazioni librarie dopo essere arrivato terzo tra i finalisti del Premio Campiello alla Fenice di Venezia il 7 settembre scorso con il romanzo postmoderno edito da Nutrimenti La caduta. La settimana scorsa era nella rubrica libraria del Tg1 “Billy” e sabato era ospite di Gigi Marzullo nel salotto notturno di RaiUno “Sottovoce”. Domani tornerà sul Lario, alle 17.30, con il romanzo giallo Ombre sul lago (Guanda) scritto a quattro mani con la moglie Amneris Magella a Como. L’appuntamento è all’Osteria del Gallo, in via Vitani, nell’ambito del “Caffè Letterario”. «Scrivere è un lavoro. Come fare l’idraulico: devi saper distinguere un giratubi da una tenaglia», ha detto Cocco sull’ultimo

numero di “Panorama”, intervistato da Stefania Vitulli. La caduta (alla quarta edizione) è il primo passo di una tetralogia. La seconda parte si intitolerà La promessa e uscirà tra 12 mesi. La caduta, che uscirà nel 2015 in ebraico per l’editore Keter di Gerusalemme, ha portato bene anche a Ombre sul lago, alla terza edizione. Anche il noir è una serie: è una trilogia gialla tutta dedicata al Lago di Como. Il secondo libro uscirà a fine 2014 o inizio 2015 da Guanda, e l’ambientazione toccherà, oltre il lago, anche la Brianza, la Valsolda e la Svizzera delle banche. Ci sarà un lancio mondiale, perché il progetto è stato venduto in nove Paesi. Nel frattempo, Cocco uscirà a gennaio da Feltrinelli, con un romanzo-commedia nella collana “I Narratori”. È una commedia, ambientata ancora sul Lario, lungo la Tremezzina e a Menaggio, dal titolo “Il bacio dell’Assunta”. Ci saranno alcuni “camei” di personaggi celebri che hanno toccato il lago come Stendhal, Liszt, Adenauer, Churchill e anche un omaggio ai voli in idrovolante dell’Aero Club.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.