Colpo del Como: dalla Spagna arriva il talento di Palomeque

alt Calcio Lega Pro. Cresciuto nella “cantera” del Malaga, è proprietà del Bologna
Colpo a sorpresa del Calcio Como. Nella giornata di ieri, il club azzurro ha ufficializzato l’arrivo sul Lario di Ruben Palomeque, spagnolo non ancora 19enne cresciuto nella cantera del Malaga, città dove è nato. Il giocatore è arrivato in Italia grazie alla Roma, ed è entrato a far parte del vivaio del Bologna dove ha disputato il torneo primavera. Il club felsineo cercava una piazza dove poter far emergere il talentino di Malaga: basta dire che sulla scia dell’esterno di centrocampo c’erano

non solo club della B italiana (su tutti il Latina che pareva ad un passo dall’ingaggio) ma anche altre società spagnole di B, oltre a quasi tutte le formazioni di Lega Pro. Alla fine la scelta è caduta su Como. Il giocatore già da oggi dovrebbe essere a disposizione del tecnico Giovanni Colella. In riva al lago arriva con la formula del prestito semplice con valorizzazione. «È un buon giocatore, con doti di corsa notevoli – dice al riguardo il ds azzurro Mauro Gibellini – È in grado di coprire agevolmente tutta la fascia. Credo che possa esserci davvero molto utile, ha tanto da dare ad una squadra come la nostra. Perché ha scelto Como rispetto ad altre piazze? Probabilmente ha creduto nel nostro progetto».

M. Pv.

Nella foto:
Colpo a sorpresa del Como: nella foto il ds Mauro Gibellini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.