Coltello in tasca, denunciato 30enne

LURATE CACCIVIO
Un coltello a serramanico in tasca è costato una denuncia a un 30enne incensurato residente in città. L’uomo è stato fermato venerdì a Lurate Caccivio da una pattuglia della polizia di frontiera impegnata in un servizio di controllo del territorio. Il 30enne era a bordo di un’auto insieme con un amico. Alla vista della polizia i due sono apparsi nervosi, ragione per cui gli agenti hanno verificato l’abitacolo e chiesto loro di vuotare le tasche, dalle quali è spuntato il coltello con la lama lunga 10 centimetri. Il possessore è stato denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti a offendere mentre il coltello è stato sequestrato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.