Como 1907, il diesse Ludi e mister Banchini al lavoro per staff e ritiro

Calcio. Como Mantova 1-0 Esultanza azzurri

Per ragioni burocratiche il deposito del contratto avverrà il 1° luglio, ma ormai non ci sono più dubbi sulla conferma di Marco Banchini sulla panchina del Como nella prossima stagione. «Stiamo già parlando di staff, sede del ritiro e dei programmi per la nuova stagione – conferma il nuovo direttore sportivo Carlalberto Ludi – Ormai non ci sono più dubbi. A mio giudizio Banchini ha avuto grande rilievo e impronta sulla squadra che nell’ultimo campionato ha conquistato la promozione con numeri da record. Giusto che rimanga con noi anche in serie C».
Gli ultimi giorni, dunque, sono stati di programmazione. Per quanto riguarda lo staff «dovremo valutare chi confermare – aggiunge Ludi – e soprattutto siamo concentrati su nuove figure che affiancheranno il tecnico».
Sul fronte del ritiro ancora non è stata scelta la destinazione. Devo ammettere che c’è un po’ di ritardo e stiamo valutando varie soluzioni, sia vicine che lontane. Al di là della distanza chilometrica da Como, ciò che più interessa è la qualità della struttura, con campo a posto e una palestra. Sono questi i fattori principali che influiranno sulla nostra scelta».
Intanto per lunedì prossimo Ninni Corda, ormai ex direttore della società lariana, ha annunciato una conferenza stampa in città, una occasione per fare il bilancio delle ultime due stagioni e per conoscere il suo futuro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.