Como, derby a Sondrio: «Vietato perdere colpi». Tutti a disposizione di mister Banchini

Como 2018-2019 Partita con il Ciserano

Tutti recuperati per la gara di domani a Sondrio. L’unico giocatore del Como non al meglio è l’attaccante Simone dell’Agnello, che domenica scorsa nella gara con il Caravaggio al Sinigaglia ha preso una botta e per i primi giorni delle settimana non si è allenato.
Ma per mister Marco Banchini le notizie giunte dall’infermeria sono state positive. Oltre a Dario Toninelli e Roberto Di Jenno, che erano fermi per infortunio, è tornato a tempo pieno con la squadra anche il centrocampista Davide Buono, i cui tempi di recupero parevano inizialmente più lunghi.
Almeno sotto questo profilo la trasferta valtellinese nasce sotto buoni auspici. Sono molti i tifosi azzurri che seguiranno la squadra in questa trasferta, anche per motivi gastronomici. Pizzoccheri e sciatt prima dell’incontro in cui i lariani sono chiamati a non perdere colpi.
Il Mantova è in testa con 4 punti di vantaggio e sulla carta ha una trasferta poco abbordabile sul terreno del Darfo Boario, una delle squadre più solide del campionato; non più tardi di due settimane fa lo ha dimostrato proprio contro il Como, nella gara terminata 0-0 in terra bresciana.
«Non possiamo più perdere colpi – spiega il dirigente azzurro Roberto Felleca – Il Mantova si sta dimostrando una corazzata e non sarà facile riguadagnare il terreno perduto».
«Non voglio nemmeno sentire ragionamenti imperniati sul fatto che al ritorno lo stesso Mantova dovrà venire a Como – aggiunge ancora Felleca – Quel giorno noi dovremo essere già davanti».
Mentre il Como sarà impegnato a Sondrio, il Mantova, come detto, sarà ospite del Darfo Boario. Una serie di match saranno disputati già nella giornata di oggi: saranno giocate in anticipo le partite Caronnese-Villa d’Almè, Rezzato-Ciserano, Villafranca-Legnago e Seregno-Pro Sesto.
Dopo la gara di Sondrio il Como chiuderà il girone d’andata con le gare interne contro Villafranca (12 dicembre) e Caronnese (il giorno 23), inframmezzate dalla trasferta con la Virtus Bergamo (il 16).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.