Como in campo a Olginate. Mister Banchini avverte: «Una gara con molte insidie»

Como-Scanzorosciate 3-0. Mister Banchini in sala stampa

Testa-coda domani a Olginate. Dopo due giornate di serie D il Como è a punteggio pieno (vittorie a Sant’Ambrogio di Valpolicella e con lo Scanzorosciate) mentre l’Olginatese è in fondo alla classifica a 0 punti. In teoria per gli azzurri una ghiotta occasione per proseguire il cammino vincente. Ma Marco Banchini, tecnico dei lariani, getta acqua sul fuoco dell’entusiasmo alla vigilia del match che andrà in scena alle 15 al centro sportivo del paese del Lecchese.

«Temo la partita contro l’Olginatese anche se i nostri avversari hanno 0 punti in classifica – dice il mister- Una graduatoria che non deve ingannare: ci troveremo di fronte una squadra di valore, con elementi esperti e nuovi giocatori. Guai dare per scontato il risultato a favore del Como. L’Olginatese non meritava le sconfitte che finora ha rimediato, vuole rialzare la testa e punterà a farlo proprio in questa gara dove, ne sono sicuro, metterà in campo orgoglio, stimoli e rabbia. Le insidie per noi sono molte».

«Come arriva il Como a questa partita? Abbiamo lavorato bene, con molta intensità, è stata una buona settimana, in cui ho insistito su un concetto fondamentale. Chi parte titolare non deve sentirsi appagato e chi entra dalla panchina mi deve dimostrare di poter meritare un posto in campo fin dal primo minuto – conclude Banchini – Per alzare il nostro livello e raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissi, la promozione, questo deve essere un principio di base».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.