Como, pesante stop interno nel derby con il Lecco. Contestato mister Banchini

Como Lecco

Una tra le prove più brutte del Como degli ultimi anni. Uno 0-3 pesantissimo, anche perché giunto in una gara sempre molto sentita come il derby con il Lecco. Il cammino degli azzurri, che finora avevano sempre vinto, si è fermato per mano dei blucelesti, che allo stadio Sinigaglia hanno mostrato una netta superiorità, senza discussioni. Le reti sono state segnate da Mangni al 23’ e da Capogna al 29’ del primo tempo; ancora Capogna si è ripetuto al 6’ della seconda parte.

Como pessimo in difesa e praticamente incapace di costruire gioco e azioni pericolose con gli ospiti che hanno sfruttato le debolezze della formazioni di mister Marco Banchini. E proprio l’allenatore, sia durante la partita, sia alla fine, è stato pesantemente contestato dai tifosi, che ne hanno chiesto l’allontanamento.

Nella classifica del girone A il Lecco è in testa solitario con 10 punti. Alle sue spalle, a quota 9, il Grosseto (vittoria per 2-1 con la Pergolettese) e il Renate, alla terza vittoria consecutiva (1-0 a Pontedera) dopo lo stop all’esordio in casa con il Como. Segue la Carrarese (8), che non è andata oltre l’1-1 interno con la Piacenza. Il Como è sesto, fermo a 6, alla pari con Juventus Under 23, Pontedera e Pro Patria. Gli altri risultati: Pro Patria-Pistoiese 0-0, Pro Sesto-Olbia 1-1, Pro Vercelli-Lucchese 2-1. Si giocheranno lunedì sera AlbinoLeffe-Giana (spostata di 24 ore per alcuni casi di Covid-19 nella Giana) e Alessandria-Novara (posticipo televisivo). Livorno-Juventus Under è in calendario il 4 novembre.

Mister Marco Banchini contestato
Mister Marco Banchini contestato dai tifosi a fine partita

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.