Como senza idee per attirare i visitatori

L’opportunità di Expo 2015
 
In tema di Expo inviterei la giunta a pubblicare un programma ben preciso di intenti, da perseguire per creare una Como più invitante, desiderabile e bella, con aiuole di fiori e piante.
Ma, dico, non avete mai visto il litorale di Nizza? Bisogna imparare per arginare gravi mancanze, come la situazione della stazione San Giovanni, porta del Nord Europa.
Ma possibile che negli anni a nessuno è venuto in mente di fare pulizia fuori della stazione di tutte le persone che stazionano giorno e notte? E poi, vogliamo fare un accordo con le Fs per rifare questa stazione così degradata? E chiedere qualche fermata in più per il turista che vorrà visitare la città?  
Per l’Expo bisognerà darsi un po’ da fare e attivarsi se si vorrà essere più presenti e invitanti per l’afflusso di turisti sul lago. Certamente ci vuole un po’ di fantasia da parte della giunta comunale nel suo insieme se si deve spendere meglio il brand di Como per favorire gli interessi di più operatori, vedi commercianti, hotel, ristorazione.
G. Gritti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.