Como senza respiro, stasera in campo a Carrara

Tifosi Como curva

«Dobbiamo dimenticare in fretta la vittoria con il Pontedera. Ci attende una gara molto difficile contro la Carrarese». Mister Marco Banchini tiene sotto pressione la sua squadra, visto che il calendario non fa troppe concessioni.
Oggi alle 18.30, infatti, gli azzurri sono attesi da un turno infrasettimanale, valido per l’undicesima giornata di serie C. Il Como è impegnato sul campo di una delle formazioni più accreditate del campionato, la Carrarese, allenata da Silvio Baldini.
Un bel test per i lariani che sono reduci dalla convincente affermazione di domenica scorsa in casa contro il Pontedera, un secco 2-0 contro una delle formazioni più in forma del campionato, che al Sinigaglia, per merito dei lariani, ha combinato ben poco.
«Siamo in continua crescita – ha detto ancora Banchini – Vedo una mentalità vincente che si costruisce lavorando, di giorno in giorno, allenamento su allenamento. La squadra reagisce bene e l’entusiasmo aumenta. È necessario proseguire sulla stessa strada».
La Carrarese ha gli stessi punti (16) del Como. I toscani nell’ultimo turno hanno perso per 2-1 sul terreno del Novara. «Vogliamo un riscatto immediato – ha dichiarato Baldini dopo lo stop sul campo dei piemontesi – Dobbiamo cercare i tre punti».
Le due contendenti sono a -9 dalla capolista Monza, che alle 20.45 attende il Gozzano. I biancorossi sono reduci dal pari esterno con la Pianese (1-1) ma hanno aumentato il loro vantaggio sulla seconda, visto che il Renate ha perso con la Juventus Under 23 per 2-1.
Non si arresta la crisi del Lecco, che anche nell’ultimo turno è stato sconfitto, in questo caso per 2-0, a Gorgonzola con l’AlbinoLeffe. I blucelesti sono penultimi a 6 punti e oggi ricevono una Juventus Under 23 in crescita. Poi, domenica prossima, saranno ospiti del Como per un attesissimo derby del Lario.
Una partita che l’Osservatorio per le manifestazioni sportive del ministero dell’Interno ha definito a rischio per ragioni di ordine pubblico.
Da Roma l’indicazione è stata quella di aumentare il numero degli steward e «rafforzare i servizi, anche nelle attività di prefiltraggio e filtraggio, come previsto da specifiche disposizioni di settore» sottolinea il dispositivo.
Ma ci sarà tempo per pensare alla sfida con il Lecco, sotto ogni punto di vista. La concentrazione ora è sulla trasferta di Carrara. Un match che sarà arbitrato da Matteo Centi, fischietto che, al pari del Como, in questa stagione è stato promosso dalla serie D a dirigere gli incontri della Lega Pro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.